educazione

Coccole, coccole e ancora coccole per crescere!

E nutrire il “fuori” con altrettanta cura del “dentro”. Per aiutare i piccoli a traversare il deserto dei primi mesi della vita, perché essi non provino più l’angoscia di sentirsi isolati, perduti, bisogna parlare al loro dorso, bisogna parlare alla loro pelle, che hanno sete e fame quanto il loro ventre. I piccoli hanno bisogno

Continua la lettura


333188801_3e1087f968_o

E la tua stella dov’è?

“Due cose riempiono l’animo di ammirazione e venerazione sempre nuova e crescente, quanto piú spesso e più a lungo la riflessione si occupa di esse: il cielo stellato sopra di me, e la legge morale in me” (I. Kant)   È tempo di auguri, di festa, di doni… di famiglia: di Natale! Ma è pure

Continua la lettura


child-865116_1920

I compiti…che tragedia!!!

Stamattina ho ricevuto la piacevole proposta di scrivere questo articolo e ne ho parlato a mia figlia, quinta primaria, la quale ha ribattuto immediatamente: “I compiti?! Sono sempre troppi e non servono a niente…o quasi!” Questo mi ha fatto riflettere, ricordando anche quanto mi viene riferito da altri bambini e relativi genitori: che messaggio viene

Continua la lettura


file000890717941

Genitori, figli, insegnanti verso un’autentica alleanza educativa

I GENITORI CHE AMANO DIALOGARE CON I PROPRI FIGLI INVESTONO SU UN BENE SPECIALE CHE SOLO IL TEMPO SAPRA’ DARE LORO IL GRANDE VALORE. Simonetta Baccetti Un nuovo anno scolastico sta per avere inizio e con questo i timori, le ansie, le aspettative dei vari attori, soprattutto famiglie e alunni. Lo scenario socio-culturale attuale appare più confuso

Continua la lettura


kids-640098_1920-1024x682

I benefici dei giochi all’aperto sui bambini

Tra le tante esperienze di gioco che il bambino fa durante il percorso di crescita merita una considerazione particolare il gioco all’aperto. Tutte le teorie concordano sull’importanza dell’ambiente nello sviluppo della personalità infantile. Infatti è nello scambio con gli stimoli che il contesto offre che il bambino trova la possibilità di sperimentare, scoprire, conoscere facendo

Continua la lettura


CC by LBOI

SAND PLAY THERAPY- L’arte del “gioco con la sabbia” diventa terapia

Giocare con la sabbia è una delle attività più semplici e più facili da praticare. Chi di noi, da bambino, non ha sperimentato la gioia della libertà d’espressione, su di un arenile al mare, con o senza secchielli e palette, scavando con le nude manine e costruendo (talvolta con l’aiuto dei grandi) imponenti castelli di

Continua la lettura


Logo-Festival-completo-web-medio

Una città amica dei bambini

Anna La Mattina, Pedagogista ANPE   A 26 anni dall’approvazione della convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza e a 24 anni dall’entrata in vigore in Italia della legge n. 176/1991, siamo ancora ben lontani dalla realizzazione dei suoi principi fondamentali relativamente alla qualità della vita e all’avvio di buone pratiche che consentano il pieno

Continua la lettura


CC by Moritz Petersen

Le domande dei bambini…di questi tempi

Quotidianamente i fatti della cronaca ci inducono a riflessioni,  considerazioni, valutazioni. Sovente ci ritroviamo, noi adulti, a commentare, anche con frettolosa superficialità, avvenimenti che risultano essere tutt’altro che superficiali: la strage di Parigi ne è un esempio. Viviamo in un momento storico nel quale siamo inondati costantemente dalle informazioni che giungono da più canali con

Continua la lettura


natale

Che cosa pensa dei regali un papà pedagogista? Ovvero piccola riflessione sul Natale…

di Roberto Polleri (pedagogista ANPE) Natale. Una ricorrenza sempre significativa che segna la fine di un anno e, volenti o nolenti, segna con forza il periodo invernale. Per alcuni è una ricorrenza di valore e di fede, per altri un fastidioso rito consumistico; nonostante tutto la ritualità del Natale ci trova tutti, a vario titolo

Continua la lettura


Danza

Fare arte in età evolutiva: un’opportunità pedagogica in formAzione

di Laura Criscuolo, pedagogista I tentativi di avvicinare il mondo dell’infanzia a quello dell’arte sono, al giorno d’oggi, sempre più frequenti. I genitori si dimostrano molto attenti a questo aspetto dell’educazione dei propri figli e numerosi musei si sono attivati per organizzare iniziative di fruizione dell’arte rivolte ai bambini. La nascita della didattica museale per

Continua la lettura