montessori

L’angolo di lettura: cos’è e a cosa serve?

I libri hanno una fortissima influenza su molte aree di apprendimento. Sono in grado di introdurre temi di amicizia, diversità, superamento delle sfide, contribuendo così a sviluppare il carattere. I libri sono capaci di espandere la conoscenza del mondo da parte dei bambini, delle culture e delle tradizioni e di introdurre temi immaginari. Si dice

Continua la lettura


montessori

Matematica all’aria aperta

Sempre di più, rifacendosi alle teorie di studiosi quali Rousseau, Froebel e Montessori, si assiste a una crescita d’interesse nei confronti dell’ambiente esterno per supportare l’apprendimento da parte del bambino. Uno dei pilastri della filosofia montessoriana è la relazione tra bambino e natura (Montessori, 1946). E’ attraverso l’opportunità quotidiana di vivere all’aria aperta che i

Continua la lettura


montessori

Lavoretto di primavera: coniglietti colorati

Dopo il laboratorio con i tubi millecolori, vi proponiamo un altro lavoretto primavera fai da te. Ecco il materiale occorrente:molto divertente ispirata alla primavera. Dopo un inverno freddo e tanta pioggia porterà in casa un raggio di allegria e buonumore! Dopotutto a quale bambino non piacerebbe accarezzare la codina morbida di un coniglietto? – pannolenci

Continua la lettura


montessori

Tubi millecolori per imparare con il metodo Montessori

Il colore soprattutto, forse ancor più del disegno, è una liberazione. Henri-Emile Matisse   Se il tuo bimbo ha ancora qualche difficoltà a riconoscere e distinguere i colori, puoi aiutarlo con il pannello dei tubi millecolori d’ispirazione montessoriana, un’attività ideata appositamente per stimolare l’apprendimento dei colori. Realizzarla in casa è semplicissimo: ti serviranno solo alcuni

Continua la lettura


montessori

Cubo degli animali fai da te: come realizzarlo

E’ arrivato ufficialmente l’inverno: giornate corte, fredde e a volte piovose ci obbligano spesso a restare in casa con i nostri bimbi. E ora che facciamo? In queste lunghe giornate c’è solo una soluzione: dare ampio sfogo all’inventiva ed alla creatività per trovare un nuovo gioco che possa tenere impegnato il nostro piccolo per un

Continua la lettura


montessori

Motricità fine: perché è così importante?

Un nuovo e inquietante fenomeno sta dilagando nell’orizzonte educativo: molti bambini arrivano alla scuola dell’infanzia senza le basilari abilità motorie necessarie per tenere una matita e scrivere. Questa mancanza di destrezza nelle dita e nelle mani può essere attribuita all’incremento dell’utilizzo di tecnologie touch screen e a una riduzione dell’uso di pastelli, tempere, matite, forbici,

Continua la lettura


montessori

LEGO® Education: il valore del gioco simbolico

“Questo è un mondo grande grande. Persino la città è troppo grande perché un bambino la comprenda. Per questo è fondamentale aiutarlo a trovare il proprio posto all’interno della comunità e il gioco è il modo migliore per farlo. I bambini giocano per imparare a rapportarsi fra loro.”  Susan, educatrice nella scuola dell’infanzia   Entrando

Continua la lettura


montessori

I benefici dei giochi con il fango

Quanto è bello il fango! E’ dall’alba dei tempi che i bambini disegnano con pozzanghere fangose e si sporcano da capo ai piedi. Terra, acqua e altri materiali naturali come pozzanghere, foglie o erba forniscono ai bambini occasioni di apprendimento e divertimento senza fine. Molti di noi sono attaccati ai ricordi di quando creavano torte,

Continua la lettura


montessori

I bambini non chiedono che fiducia!

“L’insegnamento non è solo un freddo passaggio di informazioni, ma è una relazione tra due esseri umani, in cui uno è assetato di conoscenza e l’altro è votato a trasmettere tutto il proprio sapere, umano ed intellettuale.“ (Rudolf Steiner)   La fiducia è una cosa seria che si dà alle cose serie – così recitava

Continua la lettura


montessori

Cucù!!! Il pannello montessoriano degli animali!

Il bambino è un corpo che cresce e un’anima che si svolge. Maria Montessori   Avete mai provato a sperimentare in casa il metodo Montessori? Il modo più divertente per farlo è la realizzazione fai-da-te dei materiali educativi. I principi base di questo stile di apprendimento, infatti, lo rendono facilmente applicabile da tutti!   Soprattutto

Continua la lettura