Area affettivo-relazionale

LE PAROLE DELL’ESPERTO:  

Lo sviluppo di questo ambito garantisce la capacità di relazionarsi con l’altro, coetaneo o meno. L’individuo diventa conscio delle emozioni e dei sentimenti che prova, li riconosce e li sa gestire, sa da cosa sono scatenati e che reazione possono provocare nell’altro. Evita così situazioni di isolamento e previene stati di angoscia o frustrazione.

IN ALTRE PAROLE:

Un viso imbronciato mi fa capire che il mio amico è triste o deluso; i suoi gesti concitati mi dicono che è ansioso o impaurito. Come posso comportarmi per aiutarlo? E se sono io a provare un’emozione forte, come posso comunicarlo agli altri? Se sono arrabbiato, faccio bene a sfogarmi e urlare o riesco a contenere l’irritazione da solo?

Articoli 1-18 di 46

Imposta la direzione decrescente
Pagina
per pagina

Articoli 1-18 di 46

Imposta la direzione decrescente
Pagina
per pagina