Montessori: Pannello sensoriale Fai da Te

Montessori: Pannello sensoriale Fai da Te

Forme, sagome e colori
Soli rossi e cieli mori
In maniera assai efficace
Coglie l’occhio perspicace

Ma magnifico è anche il tatto
Che permette a noi il contatto
Con gli oggetti duri e molli
Con il mare, l’acqua e i colli […]

Guia Risari, “Filastrocca dei sei sensi”

 

Lo sapevate che il tatto è il primo senso che sviluppiamo? Già a 7-8 settimane di gravidanza il feto nella pancia è in grado di sentire se viene accarezzato dalla mamma.

Maria Montessori, attraverso i suoi studi scientifici, ha affermato quanto sia importante il tatto e la manipolazione per il bambino, al fine di poter esplorare e conoscere il mondo che lo circonda.

Partendo dalla filastrocca dei sensi, in questo articolo vogliamo quindi  proporvi un’altra attività che si ispira al metodo Montessoriano: la costruzione e l’utilizzo del pannello sensoriale.

Fun at Home with Kids

Photo Credits: funathomewithkids.com

 

Si tratta di un pannello adatto dai 6 mesi ai 2 anni circa, che permette al bambino di scoprire ed esplorare con i 5 sensi (in particolar modo con il tatto) oggetti di uso comune.

Tutti noi sappiamo quanto sono curiosi e temerari i bambini, amano toccare tutto ciò che trovano nell’ambiente circostante e non parliamo solo di giochi, anzi, più si tratta di oggetti nuovi, sconosciuti, più sono attirati dal volerli esplorare. Perché allora non dar loro l’opportunità di scoprire gli oggetti “proibiti” del quotidiano?

Vediamo come costruire il nostro pannello!

Prendiamo un cartone o un pannello di compensato: la misura dipende da quanti oggetti vogliamo predisporre e dal luogo in cui vogliamo appoggiarlo. Il consiglio è quello di fare in modo che si possa appoggiare a terra oppure fissare alla parete ad un’altezza facilmente raggiungibile per il bambino.

Non ci rimane che applicare varie tipologie di oggetti che favoriscano la manualità e la creatività del bambino:

  • stoffe o tessuti di vario genere
  • Catenelle
  • Gancetti
  • Cerniere
  • Piccoli specchietti e oggetti da aprire e chiudere
  • Sacchetti profumati
  • Spugnette di varie forme
  • Lacci

Infine, una cosa che non può assolutamente mancare è un interruttore che sia possibilmente collegato ad una luce vera: vedrete la reazione incuriosita e stupita del bambino!

lollygaglearning

Photo Credits: lollygaglearning.com

 

L’attività che ne scaturisce è veramente entusiasmante in quanto stimola i sensi del bambino, lo aiuta nello sviluppo cognitivo, creativo e nella manualità.

shopmamadaily

Photo Credits: shopmamadaily.com

 

Naturalmente è possibile costruire diverse tipologie di pannelli a seconda dell’apprendimento che si vuole imprimere nel bambino. Liberate la vostra fantasia e create insieme ai vostri bambini il fantastico pannello sensoriale!

Photo Credits: noncreativemom.com

Martina

Martina

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *