L’importanza del gioco di ruolo per i bambini

L’importanza del gioco di ruolo per i bambini

Oliver e Zara, entrambi “quattrenni”, stavano giocando a interpretare papà e mamma in cortile.

Dopo aver creato insieme dei bambini stilizzati Zara dice a Oliver:” Facciamo un banchetto per i nostri bambini!” Oliver risponde: “Banchetto! Cos’è un banchetto? ” Zara glielo spiega e allora, con l’utilizzo di fiori e foglie creano piatti e cibi. Per oltre 45 minuti sono rimasti impegnati in questa attività, parlando tra di loro tutto il tempo.

1

Molte aree di apprendimento vengono stimolante durante questa attività.

L’insegnante ha assistito a una condivisione di idee. Ha visto come Zara e Oliver imparano l’uno dall’altro e hanno utilizzato la loro immaginazione in modo originali e creativo. Il loro gioco mostrava iniziativa e abilità sociali avanzate nella pianificazione, nella cooperazione e nella comunicazione.

Il gioco di ruolo è lo strumento attraverso il quale i bambini danno senso al loro mondo, elaborando esperienze, idee e storie. Come disse Albert Einstein “la conoscenza è limitata mentre l’immaginazione abbraccia tutto il mondo”.

Questo tipo di gioco prende vita in qualsiasi ambiente, interno o esterno. Può essere incoraggiato in un ambiente specifico in cui vengono forniti oggetti di scena per promuovere il gioco. Archi, finestre e tessuti rendono possibile ai bambini la creazione di angoli accoglienti e permettono loro di ritirarsi per il gioco solitario. I materiali naturali e riciclati incentivano il gioco dei bambini all’aria aperta.

 

Apprendimento e sviluppo con il gioco di ruolo

Comunicazione e linguaggio

Ascolto e attenzione

  • I bambini mostrano consapevolezza riguardo ai bisogni dei loro ascoltatori, discutono piani e idee e recitano i loro ruoli.

Comunicazione

  • I bambini sviluppano fiducia e abilità nell’esprime mentre parlano l’uno con l’altro.
  • Durante il gioco, i bambini discutono i loro ruoli usando il passato, il presente e il futuro. Collegano idee o eventi a ciò che stanno recitando.
  • I bambini normalmente silenziosi possono “parlare” al telefono come parte del loro gioco di ruolo.
  • I bambini imitano toni di voce, linguaggi del corpo e espressioni.

 

Sviluppo fisico

Movimento e motricità

  • I giochi di ruolo forniscono ai bambini l’opportunità di essere attivi.
  • Durante il gioco di ruolo i bambini mostrano competenze di grosso-motricità.
  • Le “faccende” quotidiane incluse nel gioco di ruolo supportano lo sviluppo propriocettivo in maniera naturale: spazzare, stirare, sollevare o spingere.

Nei giochi di ruolo i bambini dimostrano controllo della motricità fine maneggiando attrezzi quali forbici, matite, etichette, cucchiai, fruste da cucina, etc.

2

Sviluppo personale, sociale e emotivo

Fiducia in sé stessi e consapevolezza di sé

  • I bambini discutono le loro idee su come giocare e come organizzarsi nei propri ruoli.
  • Lavorano come un gruppo, adeguando il loro comportamento.
  • Abilita sociali e fiducia si sviluppano attraverso il gioco di ruolo.

Gestione dei sentimenti e del comportamento

  • I bambini recitano sia sentimenti che esperienze negative e positive.
  • Creano relazioni
  • I bambini imparano a prendere l’iniziativa e a seguire la guida degli altri.
  • Il gioco di ruolo favorisce l’empatia, consentendo ai bambini di vedere le cose dal punto di vista degli altri

Alfabetizzazione

Lettura

  • I bambini tentano di collegare suoni a lettere leggendo o fingendo di farlo durante il gioco di ruolo.

Scrittura

  • I bambini più grandi che imitano gli adulti possono scrivere parole: fare una lista della spesa, prendere un messaggio telefonico o fingere di essere un insegnante. Queste “parole” possono essere anche immaginarie.
  • I bambini creano lettere di invito, segnali di pericolo o indicazioni come parte del loro gioco. Questi possono essere in gran parte composti da disegni e decori.

Matematica

Numeri

  • I bambini si cimentano nel calcolo, ad esempio quando giocano a interpretare dei commercianti.9
  • Il gioco di ruolo include molte corrispondenze 1 a 1. Ad esempio, i bambini possono apparecchiare il tavolo con un cucchiaio e una ciotola per ogni persona.
  • I bambini esplorano confronti come: “Ne hai più di me”. Iniziano a stimare ed eseguire calcoli semplici: “Avremo bisogno di altri due” o “Ci sono centinaia e centinaia”.

Forme, spazi e misure

  • Il gioco di ruolo include comparazioni di misure: “Questo letto è troppo piccolo per te”, “Ho bisogno di una ciotola più grande”.
  • Il gioco di ruolo include concetti di spazio: “sotto il tavolo”, “vicino alla sedia”, “dietro la porta”.
  • I bambini discutono le dimensioni e il peso degli oggetti con cui giocano.

Il denaro è un tema molto comune in questo tipo di gioco – per esempio interpretando una parrucchiera o un cassiere: “Quanto costa?”, “Non ho abbastanza”.

3

Comprensione del mondo

Persone e comunità

  • I bambini recitano esperienze passate e presenti – un nuovo bambino in famiglia o il lavoro della mamma.
  • Il gioco di ruolo riflette la comprensione da parte dei bambini delle somiglianze e delle differenze tra loro e gli altri, tra famiglie, comunità e tradizioni.
  • I bambini imitano il linguaggio del corpo, l’espressione facciale, i gesti, il tono della voce e l’accento, dimostrando la conoscenza delle differenze tra le persone.

 

Il mondo

  • Quando i bambini impostano scenari di gioco di ruolo, dimostrano la conoscenza di vari ambienti
  • I bambini possono essere visti creare diversi tipi di case, ad esempio una yurta o un igloo.

Tecnologia

  • bambini mostrano la loro comprensione di come la tecnologia viene utilizzata in vari ambienti: aspirapolvere, televisione o forno in casa; scanner di codici a barre alla cassa del supermercato; tastiera e telefono in ufficio, chiave-telecomando in garage.
  • I bambini imitano timer e interruttori, emettendo suoni e segnali acustici.
  • I bambini creano finti oggetti tecnologici, ad esempio costruendo un fornello o un televisore.

Arte espressiva e design

Esplorazione e utilizzo di materiali

  • I bambini spesso incorporano canzoni, musica e balli nel loro gioco, sperimentando cambiamenti di parole, ritmo e movimento.
  • I bambini possono decorare il loro spazio giochi di ruolo con ogni sorta di materiale. Possono aggiungere tende, fiori o oggetti naturali.

Immaginazione e fantasia

  • L’immaginazione è intrinseca al gioco di ruolo quando i bambini rappresentano le loro idee, pensieri e sentimenti attraverso il loro gioco.
  • Anche un bambino molto piccolo potrebbe mettersi un pezzo di stoffa sulla testa per “essere” qualcun altro.
  • I bambini utilizzano oggetti simbolici a cui assegnano una funzione diversa rispetto a quella per cui sono stati creati.

 

 

Articolo tradotto da blog Community Playthings

simona

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *