Come realizzare un libro della calma in feltro

Come realizzare un libro della calma in feltro

Il quiet book, tradotto letteralmente in italiano “libro della calma”, è una delle proposte di gioco più amate dai bambini. Si tratta di un vero e proprio libro, indicato soprattutto per i più piccini, che viene realizzato con del feltro o pannolenci, caratterizzato da figure o soggetti che possono essere cuciti a mano, a macchina o incollati con la colla a caldo.

Perché così tanto amato? Perché cattura notevolmente l’attenzione del bambino, offrendogli tante “sensazioni sensoriali”, grazie alla sperimentazione e alla manipolazione che se ne può fare. Questi libri, infatti, sono molto utili per il coordinamento mano-occhio (motricità fine); inoltre, il bello è che sono componibili, ossia il bambino può attaccare e staccare i vari elementi della pagina, svolgendo così giochi e attività stimolanti.

Naturalmente, in commercio esistono innumerevoli proposte di libri in feltro, che variano in base all’attività che si vuole svolgere o all’apprendimento che si vuole raggiungere: pensiamo ad esempio ai libri che insegnano al piccolo ad imparare i colori, oppure a contare, se non addirittura ad allacciarsi le scarpe.

Tuttavia, riteniamo che il bello di questa proposta ludica non sia solo il libro in sé, quanto la sua realizzazione, che spesso vede mamme cimentarsi con grande fantasia e creatività.

Vediamo, quindi, come realizzare il nostro QUIET BOOK personalizzato:

  • Scelta della stoffa: come abbiamo già detto, noi suggeriamo l’utilizzo del feltro od eventualmente del pannolenci, perché sono tessuti facilmente manipolabili, facili da tagliare e da cucire. Inoltre, questi tessuti reagiscono molto bene anche alla colla a caldo (più facile da utilizzare).
  • Scelta del tema: cosa vogliamo proporre ed insegnare ai nostri piccoli? Di temi ce ne sono tantissimi, a partire dalle forme, colori, numeri, lettere, animali e molti altri. Ma se il nostro bambino è molto piccolo possiamo anche proporgli qualcosa che si concentri principalmente sui sensi, tatto e udito.
  • Accessori: armatevi innanzitutto di molta pazienza e creatività oltre che di forbici, ago, filo, fustellatrice, corde, occhielli, bottoni e nastrini.

Non rimane che metterci al lavoro:

  1. In primo luogo dobbiamo decidere quante pagine vogliamo fare; successivamente, misuriamo e tracciamo le pagine utilizzando come modello un cd, o la pagina di un libro vecchio.
  2. Creiamo una copertina per il nostro libro tagliando esattamente due sagome di pagine e aggiungendovi una “spina dorsale” centrale di circa 2/3 cm, che servirà ad assemblare tutte le pagine.
  3.  Procediamo incollando il bordo di ogni pagina a quella successiva, ed infine prendiamo la nostra copertina, cospargiamo di colla la “spina dorsale” e assembliamo il nostro libro.
  4. Ora non ci resta che sprigionare la nostra creatività, personalizzando ogni pagina, a partire dalla copertina. Tracciamo delle forme sulla pagina (stellina, cerchio, quadrato), e con un pezzo di feltro di un altro colore ritagliamo le varie forme che poi i bambini andranno ad attaccare (per mezzo del velcro) sul tracciato corrispondente.

 

Ecco  pronto il nostro QUIET BOOK personalizzato!

Tutorial qui: http://www.powerfulmothering.com/how-to-make-a-quiet-book-the-no-sew-way/

 

Immagine principale CC by CC by Coco & Canela

Martina

Martina

 

 

 

 

 

 

 

 

2 thoughts on “Come realizzare un libro della calma in feltro

  1. sono dei “gommini” da infilare nelle penne/matite x impostare la giusta impugnatura della penna/matita come aiuto alla scrittura

  2. Che bellezza! Vorrei poterne fare uno, ma siccome sono una pasticciona credo mi affiderò a velcro adesivo e ago e filo (per quanto io non sappia cucire gran che bene..) vorrei regalarne uno alla mia nipotina, idee per una bimba di 1 annetto circa? sapendo che si mette tutto in bocca vorrei evitare tessuti che si sfilacciano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *