pedagogia

I benefici dei giochi con il fango

Quanto è bello il fango! E’ dall’alba dei tempi che i bambini disegnano con pozzanghere fangose e si sporcano da capo ai piedi. Terra, acqua e altri materiali naturali come pozzanghere, foglie o erba forniscono ai bambini occasioni di apprendimento e divertimento senza fine. Molti di noi sono attaccati ai ricordi di quando creavano torte,

Continua la lettura


pedagogia

I bambini non chiedono che fiducia!

“L’insegnamento non è solo un freddo passaggio di informazioni, ma è una relazione tra due esseri umani, in cui uno è assetato di conoscenza e l’altro è votato a trasmettere tutto il proprio sapere, umano ed intellettuale.“ (Rudolf Steiner)   La fiducia è una cosa seria che si dà alle cose serie – così recitava

Continua la lettura


pedagogia

Il Metodo del Globalismo Affettivo

“La fantasia è quella che permette al bambino di ascoltare e rispondere a qualsiasi oggetto con cui sta giocando.” Vito De Lillo (autore del Globalismo Affettivo)   Da subito ho intravisto l’efficacia e la valenza pedagogica del Metodo del Globalismo Affettivo   rivolto ai bambini di 4 e 5 anni, frequentanti la scuola dell’infanzia, ben costruito

Continua la lettura


pedagogia

Montessori a casa nostra: attività da fare in casa con i bambini

“Crediamo erroneamente che il bambino più ‘ricco di giocattoli’, più ‘ricco d’aiuti’ possa essere il meglio sviluppato. Invece la moltitudine disordinata di oggetti, è essa che aggrava l’animo di un nuovo caos, e lo opprime nello scoraggiamento.” Maria Montessori, “La scoperta del bambino”   Oggi siamo soliti riempire i nostri bambini di giocattoli di ogni genere,

Continua la lettura


pedagogia

Nonni e bambini s’incontrano…giocando INSIEME!

“Condividere le attività ludiche è una linfa importante per nutrire il legame nonni-nipoti. Entrambi ne traggono grandi benefici su molti piani.   Il piacere che i nonni ne ricavano…è anche quello di ridare voce a lontani echi della propria infanzia” Cesari Lusso V. – Il mestiere di nonna e nonno   Tutte le esperienze umane sono

Continua la lettura


pedagogia

Dal salotto pedagogico: la letterina a Babbo Natale

L’educazione a vivere deve favorire, stimolare una delle missioni di ogni educazione: l’autonomia e la libertà della mente […]. Non c’è autonomia della mente senza dipendenza da ciò che la nutre, cioè dalla cultura […] L’educazione all’autonomia si inserisce pienamente nell’educazione a vivere […] (E. Morin, Insegnare a vivere, Milano 2015)   Una sera come

Continua la lettura


pedagogia

MA CHE BELLO CHE È! RIeducare alla bellezza

Che cos’è la bellezza? Qual è il messaggio che il mondo adulto invia della bellezza ai bambini? È forse un bel vestitino firmato? uno zaino alla moda? Un cellulare ultimo grido? Che cosa sanno i bambini della bellezza? Che cosa imparano? Che cosa insegniamo loro? Forse qualcosa non va. Forse nell’immaginario collettivo è bello ciò

Continua la lettura


pedagogia

Come si costruisce una “Scatola Azzurra”

“Il contatto diretto con gli elementi naturali è importante per riprendere il contatto con le nostre emozioni”  Paola Tonelli   L’estate ha regalato tanti momenti all’aria aperta e i nostri bambini si sono abituati a divertirsi con oggetti naturali trovati sulla spiaggia e nei prati durante le passeggiate nei boschi e le merende nei parchi. Ora

Continua la lettura


pedagogia

Il valore della Pet Therapy per i bambini

“Dai un cane ad un bambino e gli procurerai un compagno di giochi sempre fedele e leale” (B. Bradley)   “Bau Bau!” “Marta?… Presente Signora Maestra! Gabriele? … Presente Signora Maestra! Nala?… Bau! Lucky? … Bau! Ma? … Chi c’è oggi in classe con noi?” La giornata a scuola dei nostri bambini oggi si arricchisce

Continua la lettura