montessori

Il Metodo del Globalismo Affettivo

“La fantasia è quella che permette al bambino di ascoltare e rispondere a qualsiasi oggetto con cui sta giocando.” Vito De Lillo (autore del Globalismo Affettivo)   Da subito ho intravisto l’efficacia e la valenza pedagogica del Metodo del Globalismo Affettivo   rivolto ai bambini di 4 e 5 anni, frequentanti la scuola dell’infanzia, ben costruito

Continua la lettura


montessori

Quali sono i giochi adatti a un bambino di 4 anni?

La vita è più divertente se si gioca. Roald Dahl   Abbiamo visto negli articoli precedenti quali giochi potremmo offrire ad un bambino di due o tre anni, ma ora che ha raggiunto i quattro anni d’età, quali attività potremmo proporgli al fine di sviluppare al meglio le sue abilità e conoscenze? Un aspetto importante è

Continua la lettura


montessori

Montessori a casa nostra: attività da fare in casa con i bambini

“Crediamo erroneamente che il bambino più ‘ricco di giocattoli’, più ‘ricco d’aiuti’ possa essere il meglio sviluppato. Invece la moltitudine disordinata di oggetti, è essa che aggrava l’animo di un nuovo caos, e lo opprime nello scoraggiamento.” Maria Montessori, “La scoperta del bambino”   Oggi siamo soliti riempire i nostri bambini di giocattoli di ogni genere,

Continua la lettura


montessori

Montessori: Pannello sensoriale Fai da Te

Forme, sagome e colori Soli rossi e cieli mori In maniera assai efficace Coglie l’occhio perspicace Ma magnifico è anche il tatto Che permette a noi il contatto Con gli oggetti duri e molli Con il mare, l’acqua e i colli […] Guia Risari, “Filastrocca dei sei sensi”   Lo sapevate che il tatto è

Continua la lettura


montessori

Metodo Montessori: libri, materiali e prodotti educativi per mettere in pratica a casa il metodo Montessori

“Mai aiutare un bambino mentre sta svolgendo un compito nel quale sente di poter avere successo.” Maria Montessori   Maria Montessori sapeva bene che i bambini imparano meglio quando sono davvero interessati a una materia. La loro innata curiosità li porta a “fare da soli”, ad apprendere alla loro maniera.   I cofanetti e i

Continua la lettura


montessori

Il gioco simbolico: finzione o realtà?

Non importa quanta dignità tu abbia, se un bambino ti passa una tazzina vuota, devi bere.   Intorno ai 2 anni di età inizia la fase del “gioco simbolico”, un periodo fondamentale per la crescita del bambino, rappresentato dalla finzione, dall’imitazione e dal travestimento. Il gioco di finzione è una fase di crescita autentica per il

Continua la lettura


montessori

Come si costruisce una “Scatola Azzurra”

“Il contatto diretto con gli elementi naturali è importante per riprendere il contatto con le nostre emozioni”  Paola Tonelli   L’estate ha regalato tanti momenti all’aria aperta e i nostri bambini si sono abituati a divertirsi con oggetti naturali trovati sulla spiaggia e nei prati durante le passeggiate nei boschi e le merende nei parchi. Ora

Continua la lettura


montessori

Come realizzare un libro della calma in feltro

Il quiet book, tradotto letteralmente in italiano “libro della calma”, è una delle proposte di gioco più amate dai bambini. Si tratta di un vero e proprio libro, indicato soprattutto per i più piccini, che viene realizzato con del feltro o pannolenci, caratterizzato da figure o soggetti che possono essere cuciti a mano, a macchina

Continua la lettura


montessori

Come creare un angolo lettura montessoriano a casa

I genitori ti insegnano ad amare, ridere e correre. Ma solo entrando in contatto con i libri, si scopre di avere le ali. Helen Hayes   Che la lettura sia di assoluta importanza per la crescita emotiva ed intellettiva dei nostri bambini è ormai risaputo. Vari studi hanno dimostrato che la lettura non solo stimola

Continua la lettura


montessori

Metodo Montessori: aiutami a fare da solo

“Ciò che muove il bambino all’attività è un impulso interiore primitivo, quasi un vago senso di fame interna, ed è la soddisfazione di questa fame che lo conduce a poco a poco ad un complesso e ripetuto esercizio dell’intelligenza nel comparare, giudicare, decidere un atto, correggere un errore.” Maria Montessori   Aiutami a fare da

Continua la lettura