Pregrafismo: metodo Montessori, schede e giochi per avvicinare i bambini alla scrittura

Pregrafismo: metodo Montessori, schede e giochi per avvicinare i bambini alla scrittura

Quando parliamo di pregrafismo ci riferiamo, letteralmente, a tutto quello che viene prima della grafia, cioè della scrittura vera e propria. Dal momento in cui sono in grado di tenere in mano una matita, i bambini affrontano figure geometriche e piccoli disegni, senza avere cognizione del fatto che stanno occupandosi in tutto e per tutto di geometria.

Col passare dei mesi, questo percorso lo porterà autonomamente a volersi occupare di numeri e lettere. Qual è il momento migliore per iniziare i bambini al pregrafismo?

Insegnare il pregrafismo già nell’infanzia

Il pregrafismo può essere un’attività destinata anche ai bambini più piccoli: esistono dei giochi che possono essere utilizzati già dai tre anni! Questo accade perché la scrittura altro non è se non la forma scritta delle parole, e non appena i bambini imparano a formulare frasi più complesse si può dare il via allo sviluppo di funzioni più specifiche, come la coordinazione tra le mani e gli occhi.

A questo scopo, le Tavole Pregrafismo in Legno sono perfette: pur sembrando semplici scarabocchi, la primissima fase grafica di ogni bambino, aiutano a ottenere un’ottima coordinazione spazio-visiva.

Strumenti di pregrafismo in stile Montessori

Tra i primi a credere nelle potenzialità del pregrafismo ci fu la grande educatrice e pedagogista marchigiana Maria Montessori. Nonostante fosse tra le prime donne italiane a essersi laureata in medicina, conseguì la cattedra in antropologia e dedicò la propria vita all’istruzione e all’educazione dei più piccoli. Oggi il metodo che porta il suo nome è considerato tra i più importanti nel panorama educativo internazionale, e decine di istituti lo seguono in modo esclusivo.

Dal metodo Montessori derivano molti dei giochi che fanno parte del nostro catalogo.

  • Forme e contorni è un gioco che può essere utilizzato in molti modi diversi, da soli o in compagnia di altri bambini. Insegna a riconoscere le forme, incastrandole nel posto giusto, e a riprodurle attraverso gli stencil.
  • Numeri e schede per pregrafismo smerigliati: un po’ vere e proprie piste per allenare le mani a “correre” nel gesto della scrittura, un po’ esercizi nel mondo dei numeri e della matematica. Un gioco davvero completo per chi vuole darsi al pregrafismo con impegno, continuando a divertirsi.
  • Le Tessere Prescrittura sono fatte di legno, e riportano lettere o numeri incavati, in modo che si possa seguirne il tratto con le dita in un esercizio di prescrittura. Grazie al segno in basso a destra sarà facile anche per i più piccoli orientare la tessera in modo corretto, e lo sfondo rosso delle vocali aiuta a distinguerle dalle consonanti. Le tessere sono ben 26, come nell’alfabeto inglese, quindi sarà possibile formare anche parole in quella lingua. Sono disponibili, oltre che in stampatello minuscolo, anche in corsivo.

Pregrafismo per bambini mancini

Un tempo i bambini mancini venivano obbligati a imparare a usare la mano destra. Si tratta di una costrizione inutile e dannosa per l’identità del bambino che, fortunatamente, è sparita da ogni metodo d’insegnamento. Dal canto nostro, per dimostrare il nostro amore per i mancini, abbiamo riservato una nutrita parte del nostro catalogo dedicato al pregrafismo a numerosi giochi adatti anche a chi usa la mano sinistra. Vediamone qualcuno insieme!

  • Con le Lavagne Nere per Pregrafismo il bambino potrà sperimentare diverse tipologie di tratti; col tempo, imparerà a scrivere le lettere.
  • Quello di Max Mi è un alfabeto particolarissimo, che mescola l’apprendimento con la grafica. Le lettere sono infatti proposte in diversi font, e ognuna di esse rispecchia la personalità che il nome esprime. Simpatica, rigorosa, intelligente o musona: ogni lettera ha il suo modo di essere, e imparando a riprodurla ci si divertirà moltissimo.
  • Grazie alle Digilettere Maiuscole il bambino imparerà a tracciare le diverse lettere dell’alfabeto. Le visualizzerà due volte: la prima, sulla facciata sinistra, illustra il movimento che la mano dovrà seguire, grazie a una freccia. La seconda, sulla facciata destra, rappresenta il risultato. Questo utilissimo supporto esiste anche nella versione con le lettere in corsivo minuscolo e con i numeri.
  • Il Piano Luminoso Formato A1 è uno strumento perfetto per osservare forme, colori e trasparenze da un punto di vista letteralmente illuminato! Il grande formato permette l’uso a più bambini contemporaneamente.

Non vi rimane che avventurarvi nel mondo del pregrafismo con i vostri bambini: il nostro catalogo contiene molte altre sorprese!

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *