Giochi da fare all’aperto quando piove

Giochi da fare all’aperto quando piove

Giorno bagnato, giorno di festa

Danza la pioggia sulla mia testa

Scende sul naso, scende sul viso

Acqua impregnata di paradiso

E guardo in alto e guardo in basso

Seguo la danza passo per passo

Sento la pioggia che mi accarezza

Scivola via con la stanchezza

Giorno di festa, giorno bagnato

Guardami mamma: sono lavato.

“Amica Terra” 2008 – Editore Fatatrac – Collana “Foglie d’album”

 

Non facciamoci fermare dal maltempo, sperimentiamo insieme alcuni giochi da fare all’aperto! Anche le giornate uggiose, con pioggia, vento e neve possono offrire grandi opportunità per divertirsi e imparare. Non dobbiamo necessariamente scegliere delle attività da svolgere all’interno, ma è sufficiente avere il giusto abbigliamento per stare caldi e uscire all’aperto a giocare.

Per questo inno dei giochi all’aria aperta, ci siamo ispirati al libro di Di Fiona Danks e Jo Schofield, Evviva il maltempo, che ci ha fatto pensare a quei bambini dei paesi nordici che escono di casa con la pi0ggia e senza l’ombrello. Chi di noi, quand’era piccolo, non sognava di mettersi la mantellina e gli stivaletti da pioggia per saltare nelle pozzanghere?

La preoccupazione era poi tornare a casa tutti sporchi e imbrattati!! Ma era ed è proprio questo l’aspetto più affascinante.

Non rimane che munirsi dell’equipaggiamento giusto:

  • Vestiti e tute vecchie che si possono sporcare senza problemi
  • Giacca e pantaloni impermeabili
  • Stivali di gomma
  • Guanti impermeabili.

Vediamo allora qualche attività da fare all’aperto, passeggiando sotto la pioggia.

 

A caccia di arcobaleno:

prendi un contenitore e raccogli tante foglie quanti sono i colori dell’arcobaleno; in questo modo dovrai poi creare diverse strisce con del cartoncino bianco, su ognuna delle quali incollerai le foglie di diverse tonalità. Otterrai, così, 7 strisce con i 7 colori dell’arcobaleno.

autumn-2917472_1920

Picnic sotto la pioggia:

un’altra attività molto divertente è il picnic, non dovrete fare altro che preparare uno zaino con un buonissimo e sfizioso baracchino, munitevi di mantella, stivali di gomma e via con l’avventura nel bosco.

Portatevi dei teli impermeabili per costruire una capanna per stare al riparo e dopo il picnic rilassatevi con il suono della pioggia e del vento che si imbattono nel vostro rifugio.

picnic-348126_1920

Colorare le pozzanghere:

questa è un’altra attività molto affascinante che permette di dare colore alle pozzanghere!

Fornite ai bambini dei coloranti alimentari, delle polverine colorate con dei pennelli, sarà entusiasmante vedere queste pozzanghere prendere colori più brillanti.

shutterstock_213074389

E allora? Evviva il maltempo!! Divertitevi con i vostri bambini, andate a caccia di arcobaleni, cantate sotto la pioggia, ascoltate il rumore del vento per riscoprire quel senso inalienabile di libertà, spensieratezza e innocenza che tanto caratterizzano e rendono prezioso il periodo dell’INFANZIA.

Martina

Martina

 

 

 

 

 

 

 

Bibliografia

Evviva il maltempo, Più di 70 attività da fare con pioggia, vento e neve, Fiona Danks Jo Schofield, Editoriale Scienza, 2013.

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *