Colori per tessuto?! Sì grazie!

Colori per tessuto?! Sì grazie!

Ogni mattina il mondo è un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosità, vengano a impregnarlo dei loro colori.
Fabrizio Caramagna

 

Un’ottima idea per intraprendere un’attività ludico-creativa con il vostro bambino è quella di decorare articoli in tessuto. Per il piccolo è un gioco nuovo e che regalerà grandi soddisfazioni, accrescendo anche la sua autostima. Che si decori qualcosa per il bimbo stesso o per altri, infatti, il risultato sarà un prodotto duraturo e con un valore concreto riconosciuto. Il piccolo artista sarà estremamente fiero di indossare una maglietta, un cappellino, uno zainetto colorati o decorati da lui; allo stesso modo, si sentirà soddisfatto di poter offrire a mamma, papà, parenti e amici non solo una sua creazione, ma un oggetto utile che essi potranno sfoggiare.

Se, con bel un disegno, un bimbo può ottenere un “bravo” e che la mamma lo appenda sul frigo, con un canovaccio da cucina decorato vedrà che la nonna usa tutti i giorni il suo regalo: non solo le è piaciuto, ma le è utile e lo usa spesso!

Vediamo quindi insieme diverse tecniche per decorare il tessuto, con i pro e i contro di ciascuna.

 

TEMPERA PER TESSUTO260160_1_1 e1476690641780

Si usa come una tempera normale, stendendola con il pennello. In un contenitore a parte si possono mischiare più colori per ottenere nuove tonalità. E’ adatta soprattutto su tessuti come cotone, juta, fibre miste e sintetiche…ma è meglio che la base sia chiara: i colori risulteranno più brillanti. La tempera si asciuga in 2 ore; in seguito si consiglia di stirare a rovescio, con il ferro caldo per almeno 5 minuti, così da fissare definitivamente i colori che resisteranno a lavaggi in lavatrice anche fino a 60°.

 

TEMPERA A DITA PER TESSUTO

210390_1Per i più piccoli (dai 24 mesi in su) che non sono ancora capaci a impugnare un pennello, la soluzione è la tempera a dita! Per applicarla non servono altri strumenti che le dita del bambino, che potrà intingere le manine direttamente dal vasetto e lasciare graziose impronte sugli oggetti in tessuto da decorare! Anche se applicata in strati spessi, asciuga senza screpolature. Non necessita di fissaggio a caldo, ma va lasciata asciugare per 24 ore. Il capo decorato si può lavare in lavatrice fino a 30° e va stirato a rovescio. L’unica raccomandazione?! Lavare subito le manine dopo aver giocato: non è detto che la mamma voglia decorare l’intero guardaroba!!!

 

TEMPERA SOLIDA PER TESSUTO

217095_1 e1476690676223

Sembra un tubetto di colla e invece è uno stick di tempera solida, ad alta pigmentazione! Si impugna facilmente e si può disegnare sul tessuto prescelto come con morbidissimi pastelli a cera! Si consiglia di mettere un cartone sotto il tessuto da colorare, mantenendo la stoffa tesa. Una volta che il colore è asciutto, basta mettere un foglio di carta sopra la zona colorata e uno sotto e stirare per 3-4 minuti. Il colore resiste a lavaggi in lavatrice fino a 60°; con una temperatura maggiore, il disegno viene via completamente e il capo torna come nuovo!

 

CREA TEXTIL

188215_1

Se avete delle semplici tempere pronte, basta usare il medium Crea Textil per renderle colori adatti al tessuto! Si tratta di un additivo a base acrilica che, una volta unito alle normali tempere pronte, può essere applicato sui tessuti, sia naturali che sintetici (a eccezione della seta). La miscela prevede 50% di colore base e 50% di Crea Textil; per fissare il colore sarà sufficiente stirare il capo a rovescio per 4 minuti. Lavabile in lavatrice fino a 40°.

 

PENNARELLI E MARCATORI PER TESSUTO

Immagine1

Questa è la soluzione probabilmente più semplice e immediata. Le diverse proposte di questa gamma di colori per tessuto sono facili da impugnare e scrivono come un normale pennarello o marcatore! Se la punta viene tenuta verticale, lasciano un tratto sottile, se viene inclinata, il tratto risulta più spesso; con questi strumenti è comunque più facile disegnare linee precise o fare delle scritte. Una volta asciugato il decoro, si consiglia di stirare il capo a rovescio: resisterà poi a lavaggi anche a 40°!

 

Scatenate quindi la vostra creatività per decorare ogni oggetto in tessuto che vi venga a tiro: vecchie magliette, scarpe in tela che non piacciono più, shopper in canvas…!

Qualche idea di graziosi articoli in tessuto da personalizzare, la trovate qui: http://www.borgione.it/arte-e-creativita/oggetti-da-decorare/oggetti-in-tessuto.html

 

Buon divertimento!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *