ALFABETIZZAZIONEBAMBINI

Linguaggio orale: il fondamento della alfabetizzazione

Nella storia dello sviluppo umano, il linguaggio orale, la conversazione, la poesia, il racconto e il canto sono nati molto prima della lingua scritta. Nei bambini vediamo lo stesso modello di sviluppo del linguaggio. I bambini prima imparano ad ascoltare, a parlare, a cantare, a rallegrarsi di filastrocche, storie e libri, successivamente imparano a leggere

Continua la lettura


giocoeuristico

Il gioco euristico: che cos’è e come si svolge

Il gioco euristico è radicato nella curiosità naturale dei bambini piccoli. Man mano che i bambini crescono, passano dall’essere semplicemente contenti di giocare al meditare sugli oggetti e a voler scoprire cosa si può fare con loro. I più piccoli hanno la voglia di gestire le cose: raccogliere, riempire, impilare, selezionare e manipolare in tanti

Continua la lettura


pregrafismo-montessori

Pregrafismo: metodo Montessori, schede e giochi per avvicinare i bambini alla scrittura

Quando parliamo di pregrafismo ci riferiamo, letteralmente, a tutto quello che viene prima della grafia, cioè della scrittura vera e propria. Dal momento in cui sono in grado di tenere in mano una matita, i bambini affrontano figure geometriche e piccoli disegni, senza avere cognizione del fatto che stanno occupandosi in tutto e per tutto di geometria.

Continua la lettura


motricita-fine

Motricità fine: cos’è e come stimolarla nei bambini

Pettinarsi i capelli, mandare un bacio con la mano, mettere un pizzico di sale sull’insalata. La motricità fine ci permette di fare questi piccoli gesti e molti altri. Il mancato sviluppo di questo tipo di movimenti, che pure nella loro piccolezza sono fondamentali per un’evoluzione regolare e completa dell’essere umano, e l’impossibilità di eseguirli correttamente

Continua la lettura


shutterstock_719894116 (1)

L’importanza del gioco di ruolo per i bambini

Oliver e Zara, entrambi “quattrenni”, stavano giocando a interpretare papà e mamma in cortile. Dopo aver creato insieme dei bambini stilizzati Zara dice a Oliver:” Facciamo un banchetto per i nostri bambini!” Oliver risponde: “Banchetto! Cos’è un banchetto? ” Zara glielo spiega e allora, con l’utilizzo di fiori e foglie creano piatti e cibi. Per

Continua la lettura


1

Lavorare il legno: una fonte di apprendimento irresistibile

Sono anni di fermento, anni in cui si è riscontrato un aumento dell’interesse nella lavorazione del legno nei primi anni dell’educazione. Si tratta di un cambiamento positivo visti i benefici che la lavorazione del legno provocano su diverse aree di sviluppo del bambino. Gli insegnanti che propongono questo tipo di attività riscontrano un forte aumento

Continua la lettura


shutterstock_687895618

L’apprendimento Loose Parts (o a parti sciolte)

In un mondo in cui prepariamo i più piccoli per professioni ancora sconosciute, è imperativo alimentare nei bambini la curiosità e l’appetito per l’apprendimento. Questo amore per l’apprendimento, unito alle capacità comunicative, alla capacità di risoluzione dei problemi e all’autoregolamentazione, porterà al successo per tutta la vita, indipendentemente dalla professione scelta.   Alcuni potrebbero dire

Continua la lettura