IMG_4365mod

Come si costruisce una “Scatola Azzurra”

“Il contatto diretto con gli elementi naturali è importante per riprendere il contatto con le nostre emozioni”  Paola Tonelli   L’estate ha regalato tanti momenti all’aria aperta e i nostri bambini si sono abituati a divertirsi con oggetti naturali trovati sulla spiaggia e nei prati durante le passeggiate nei boschi e le merende nei parchi. Ora

Continua la lettura


cf2

Giochi per bambini di 2 anni: qualche consiglio per non sbagliare

I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie. Michel De Montaigne   Ecco qui, il nostro piccolo che sembra nato ieri e che a malapena riusciva a stare seduto senza supporti, ora ha già raggiunto i due anni di età ed è un vero e proprio tornado

Continua la lettura


876554_3

Cos’è LEGO® Education e perchè sceglierlo?

LEGO® Education è un ramo della LEGO® con un preciso orientamento educativo; è uno strumento didattico, un sistema di apprendimento che si pone obiettivi pedagogici precisi.   I prodotti LEGO® Education non sono solo giocattoli ma risorse formative, che stimolano la creatività e la crescita del bambino, in diversi campi. Per questo i set LEGO® Education

Continua la lettura


CC by Coco & Canela

Come realizzare un libro della calma in feltro

Il quiet book, tradotto letteralmente in italiano “libro della calma”, è una delle proposte di gioco più amate dai bambini. Si tratta di un vero e proprio libro, indicato soprattutto per i più piccini, che viene realizzato con del feltro o pannolenci, caratterizzato da figure o soggetti che possono essere cuciti a mano, a macchina

Continua la lettura


safe_image

Cosa sono e a cosa servono gli impugna-facile?

Cosa sono gli impugna-facile (o aiuto scrittura)? Sono sussidi in plastica morbida o gomma, da inserire sullo strumento di scrittura, che agevolano la corretta impugnatura dello stesso.   Perché usare gli impugna-facile? Hanno un design confortevole ed ergonomico Sono studiati e disegnati da medici specialisti Promuovono una corretta impugnatura nell’atto dello scrivere Evitano il formarsi

Continua la lettura


children-602967_1920

A scuola senza zaino

“Coraggio… piccolo soldato dell’immenso esercito. I tuoi libri sono le tue armi, la tua classe è la tua squadra, il campo di battaglia è la terra intera, e la vittoria è la civiltà umana.” Edmondo de Amicis   Chiudiamo per un attimo gli occhi, torniamo indietro nel tempo, torniamo all’anno scolastico 1881 – 1882. A

Continua la lettura


4508639159_f01cc6dbfd_o

Come creare un angolo lettura montessoriano a casa

I genitori ti insegnano ad amare, ridere e correre. Ma solo entrando in contatto con i libri, si scopre di avere le ali. Helen Hayes   Che la lettura sia di assoluta importanza per la crescita emotiva ed intellettiva dei nostri bambini è ormai risaputo. Vari studi hanno dimostrato che la lettura non solo stimola

Continua la lettura


pulling-640095_1920

Metodo Montessori: aiutami a fare da solo

“Ciò che muove il bambino all’attività è un impulso interiore primitivo, quasi un vago senso di fame interna, ed è la soddisfazione di questa fame che lo conduce a poco a poco ad un complesso e ripetuto esercizio dell’intelligenza nel comparare, giudicare, decidere un atto, correggere un errore.” Maria Montessori   Aiutami a fare da

Continua la lettura


Sfondo de fotografie diseñado por Creativeart - Freepik.com

Inizia la scuola: nello zainetto cosa ci metto?

E’ il momento di tornare a scuola, per rivedere gli amichetti, per iniziare un nuovo anno scolastico e imparare tante cose nuove. Il dubbio più frequente per le mamme e i papà è cosa mettere nello zainetto del figlio per il primo giorno. Tenendo presente che in alcune scuole sono le maestre stesse a dare

Continua la lettura


piano-606080_1920

Musica e bambini: perché incentivarli a studiare uno strumento?

La musica comincia dove finisce il potere delle parole (Richard Wagner)   Spesso capita che il bambino intraprenda lo studio di uno strumento musicale non in base al suo desidero, ma a quello dei genitori. E’ un tipo di scelta che nel tempo potrebbe essere messa in discussione dal bambino stesso, ritenendola forzata, non apprezzata

Continua la lettura