Sviluppo percettivo e primi giochi

Appena nati, i piccolissimi entrano in contatto con innumerevoli stimoli provenienti dal mondo esterno. Nascono con una serie di riflessi che, dopo essere stati attivati più volte, verranno modificati in base alle risposte che ricevono; quando scoprono “per caso” un risultato interessante tentano di ottenerlo nuovamente, instaurando una relazione dinamica e consapevole con l'ambiente. E' un universo nuovo, che impareranno a conoscere piano piano. (+)

Età: lo sviluppo percettivo avviene tra i 0-12 mesi, fase in cui si ha un passaggio dalle attività centrate intorno al corpo del bambino alle attività dirette verso il mondo esterno con attenzione alle conseguenze
Giochi consigliati: lo sviluppo dei sensi si realizza con oggetti colorati, morbidi e dai suoni dolci, attraverso i quali cominciano a prendere confidenza con un universo di nuove sensazioni. Carillons e sonagli sviluppano la percezioni di suoni, forme e colori, stimolando l'interesse dei più piccoli. I giochi morbidi e i vari peluches sono piacevoli al tatto e vogliono essere abbracciati e coccolati. Le trottole, coloratissime e divertenti, aiutano a riconoscere i colori e stimolano la presa. I centri attività guidano alla scoperta della relazione causa-effetto e consentono al bambino di sviluppare un comportamento più intenzionale.

45 Prodotti/o

Imposta ordine discendente
per pagina

Griglia  Lista 

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3

45 Prodotti/o

Imposta ordine discendente
per pagina

Griglia  Lista 

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3